Loading

Prodotti e ingredienti fotosensibili o fotosensibilizzanti

Ci sono tantissime ragazze in Corea del Sud che hanno una routine completamente diversa a seconda del momento della giornata. Una routine coreana di base per la cura della pelle – che consiste in almeno 5 o 6 prodotti – può essere indicata per l’uso diurno o notturno, prendendo in considerazione diversi fattori. Il primo e il più importante è l’esistenza di prodotti che non vanno esposti alla luce del sole. Stiamo parlando di ingredienti fotosensibili e fotosensibilizzanti ed è importante conoscerne la differenza.

Fotosensibile: cosa significa?

Gli ingredienti fotosensibili si ossidano, si deteriorano, perdono le loro proprietà o si danneggiano quando vengono a contatto con il sole. Sono infatti sensibili alla luce solare. Questo non significa che il prodotto abbia effetti negativi. Significa semplicemente che il prodotto cambia quando entra in contatto con il sole. Il suo colore, la sua consistenza o la sua fragranza possono modificarsi o perdere alcune proprietà. La vitamina C è fotosensibile. Capita di leggere che sia indicata solo per un uso notturno, ma se il prodotto è stato formulato correttamente, è possibile utilizzarlo in entrambe le routine: neutralizza i radicali liberi e previene il fotoinvecchiamento. Il Freshly Juiced Vitamin C Serum di Klairs ne è un esempio: il colore del prodotto è limpido, ma se il flacone viene lasciato alla luce del sole, il liquido assume una tonalità arancione.

Allora cosa significa fotosensibilizzante?

Una sostanza fotosensibilizzante è una sostanza che provoca una risposta esagerata quando entra in contatto con i raggi del sole e porta conseguenze negative per la pelle. Esempi sono allergie, macchie solari, vesciche, vescicole, eruzioni cutanee o addirittura ustioni. Sono noti anche come ingredienti fototossici ed è molto importante identificarli come adatti solo per una routine notturna.

  • Oli essenziali fototossici: bergamotto, cumino, zenzero, limone, lime, mandarino, arancia e verbena sono alcuni dei più comuni.
  • I profumi sono generalmente fotosensibilizzanti. Evitare di utilizzarli se ci si espone al sole per molto tempo.
  • Alcune tinture possono essere fototossiche. Se i vostri prodotti preferiti contengono rosa bengala o eosina, usateli solo di notte o con la protezione solare ad alto fattore.
  • Ci sono molti farmaci con ricetta fotosensibilizzanti. Noi di MiiN consigliamo sempre di consultare il proprio medico o farmacista di fiducia. Ad esempio, potrebbero essere fototossici alcuni trattamenti curativi per l’acne (a causa dell’isotretinoina) o l’acido retinoico, così come antibiotici, contraccettivi orali e molti altri farmaci su ricetta.

Acidi AHA e BHA: posso usarli se mi espongo al sole?

Parliamo di tutti gli acidi presenti nei prodotti di bellezza. È possibile utilizzare l’acido ialuronico sia al mattino che alla sera, che ci si esponga o meno al sole. Ricorda solo questo: è importante utilizzare sempre la protezione solare nella routine quotidiana di cura della pelle – sempre!

Sia gli acidi AHA (glicolici, lattici, citrici, malici e mandelici) che gli acidi BHA (salicilici) non sono né fotosensibili né fotosensibilizzanti. Questo non significa che sia possibile esporsi al sole senza pensieri. Questi acidi lavorano per ridurre le cellule morte nello strato corneale della pelle, che è anche una delle nostre protezioni naturali contro le radiazioni solari. L’utilizzo di un prodotto con AHA o BHA seguito dall’esposizione solare non irriterà la pelle, ma la renderà molto più vulnerabile ai raggi UVB e UVA. Ciò significa che, se vengono utilizzati acidi senza proteggere la pelle in modo adeguato, questa si scotterà più facilmente. La stessa cosa accade con il retinolo. La soluzione più sicura è utilizzare il retinolo e gli acidi AHA e BHA di notte.

Come posso sapere quando è meglio utilizzare un prodotto al mattino o alla sera?

Semplice. Basta controllare la lista degli ingredienti e, nel caso in cui sia presente una delle sostanze fotosensibilizzanti descritte qui sopra, utilizzare il prodotto solo per la routine di bellezza serale. Un consiglio: in generale, tutti i prodotti che contengono protezione solare sono adatti ad un uso diurno, dai fondotinta cushion alle creme BB, fino alle creme idratanti con SPF. Hai ancora domande sulla fotosensibilità che i tuoi prodotti potrebbero causare? Se desideri utilizzarli durante il giorno, ti basterà applicare uno strato generoso di protezione solare e riapplicarlo in base all’ora consigliata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *